Torna la paura a Mondragone, popoloso Comune del Casertano, dove ieri c’è stato un nuovo boom di contagi: +40 nuovi positivi rispetto ai 141 registrati in tutta la provincia. Ci sono anche due vittime dello stesso nucleo familiare, che si sono arrese al Covid nel giro di poche ore l’uno dell’altro.

Proprio Mondragone nel corso della prima ondata era diventata zona rossa dopo un focolaio sviluppatosi fra la comunità bulgara nei palazzi “ex Cirio”. La quarantena scatenò la violenta protesta dei residenti che culminò in scontri poi sedati dall’intervento delle forze dell’ordine.