Una perdita di gas ha provocato il crollo parziale di un piccolo edificio a Sessa Aurunca, nel Casertano. E’ accaduto nella frazione di Piedimonte di Sessa. All’interno dell’unico appartamento che componeva lo stabile, viveva un anziano, che e’ stato salvato dai vigili del fuoco di Caserta, (distaccamento di Mondragone). I Vigili del Fuoco lo hanno liberato dalle macerie, per poi assicurarlo alle cure dei sanitari del 118.

Soccorsi e indagini

Sul posto, dal Comando provinciale di Caserta, e’ arrivata anche la squadra di Polizia giudiziaria dei Vigili del fuoco, che ha posto sotto sequestro la palazzina per accertare le cause dell’incidente. Lo scoppio ha abbattuto circa 70 mq di superfice e generando 30 metri cubi di macerie.