Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Napoli Nord hanno arrestato un 22enne di Gragnano per furto consumato, tentato furto aggravato e danneggiamento. In particolare, gli operanti notavano la presenza di 4 persone vicino ad un autoarticolato in sosta che, dopo aver tagliato il telone di copertura del rimorchio, hanno prelevato dallo stesso dei grossi scatoloni riponendoli internamente ad un autocarro parcheggiato dietro al veicolo da depredare.

Tre in fuga

Tre di questi, alla vista della pattuglia, si sono date alla fuga riuscendo a divincolarsi nelle adiacenti campagne. Bloccata invece una quarta persona con ancora tra le mani parte della refurtiva.

La denuncia

Il conducente dell’autoarticolato ha denunciato il furto di circa due pedane di alimentari, per complessivi 86 colli. Refurtiva rinvenuta nel cassone dell’autocarro fiat 80 lasciato in sosta dietro il veicolo. Sul posto, i poliziotti hanno rinvenuto anche un cacciavite fisso utilizzato per danneggiare il telone del rimorchio e per avere accesso alla merce. La persona arrestata, ultimate le formalità di rito, è stata accompagnata presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, che, convalidato l’arresto, ha disposto il rito di giudizio per direttissima.