Tratto di strada chiuso in via De Meis nel quartiere Ponticelli di Napoli, a causa del cedimento di una parte di un marciapiede che ha fatto scoprire ai vigili del fuoco, accorsi sul posto, una voragine ben più ampia nel sottosuolo che si estende su tutta la carreggiata stradale per una profondità di circa dieci metri. Il cedimento potrebbe essere anche la causa di una fuga di gas dalle condotte sottostanti che per precauzione saranno chiuse.

Strade chiuse

La strada è stata chiusa così come uno degli ingressi del parco De Gasperi, i cui residenti possono però accedere da un’altra via. Oltre ai vigili del fuoco, sono presenti vigili urbani e volontari della protezione civile. L’episodio si è verificato nello stesso quartiere, Ponticelli, dove alcuni giorni fa si è aperta una voragine nel parcheggio dell’ospedale del Mare. I due cedimenti non hanno alcun elemento in comune e si sono verificati a una distanza di diversi chilometri.