Intervento provvidenziale dei vigili del fuoco del Comando Provinciale di Avellino. I caschi rossi hanno salvato un anziano in città dalle fiamme che si sono sviluppate nella cucina di casa. L’episodio è avvenuto in via Leopoldo Cassese. L’anziano che vive da solo stava preparando la cena. Ma ha dimenticato la pentola sui fornelli e si è addormentato. La pentola dopo poco ha preso fuoco.

L’allarme dei vicini

Le fiamme si sono estese rapidamente alla cucina. Sono stati i vicini che hanno notato del fumo fuoriuscire dall’abitazione ad allertare i pompieri intervenuti subito sul posto. I caschi rossi hanno sfondato la porta e sono entrati nell’appartamento, mettendo in salvo l’uomo che non si era accorto di nuovo. Stava continuando a dormire tranquillamente. Non ha subito dunque nessuna conseguenza grazie all’intervento tempestivo degli uomini del comandante Mario Bellizzi.