Arrestati mentre tentavano di rubare all’interno di un garage del condominio di via Zara, a Scafati. In manette C.C. 40enne, già noto alle forze dell’ordine, e D.D.M. , 20enne incensurato, entrambi di Scafati. In piena notte hanno forzato le serrande dei locali, fino ad attirare l’attenzione di un residente poliziotto. Durante il colpo, sempre uno dei due era stato individuato mentre si introduceva all’interno.Lo stesso aveva poi rimediato una ferita provocatagli dal tentativo di fuga, restando incastrato, con una successiva medicazione necessaria al Pronto soccorso dell’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore. Per i medici, se la caverà con qualche giorno di prognosi.

Gli arnesi da scasso

Il colpo tentato con l’utilizzo di armamentario comprendeva una dotazione di chiavi di scasso, cacciavite e tronchese, tutto finito sotto sequestro all’atto dell’intervento da parte di una gazzella dei carabinieri, intervenuta su richiesta dell’ispettore, con le manette scattate poi, in un secondo momento.