Ancora una vittima del Covid-19  a Sarno: si tratta della professoressa, Lucia De Costanza, originaria di Nocera Inferiore che insegnava matematica all’I.C. “Amendola”, dove oggi si è tenuta una commemorazione in suo ricordo. Gli alunni hanno letto una preghiera e fatti volare dei palloncini. Lo scorso 13 gennaio aveva perso anche la madre affetta da coronavirus, era ricoverata al Covid Hospital di Scafati.

I colleghi

“Cara Lucia – scrivono i colleghi dell’Amendola  – come tu amavi dire, rifacendoti a un aforisma di Albert Einstein, il tempo è relativo e il suo unico valore è dato da ciò che noi facciamo mentre sta passando. Ecco, possiamo assicurarti che ogni singolo momento passato insieme a te ha avuto un valore immenso. Con smisurato affetto La tua famiglia scolastica”.