I carabinieri hanno intercettato a Maddaloni un furgone rubato la scorsa notte alla sede Avis (associazione volontari italiani donatori sangue) di Casalnuovo. All’interno del mezzo, usato per il prelievo del sangue, c’erano due persone. Dopo un breve inseguimento d opera dei carabinieri, hanno fermato la corsa in via Ficucella fuggendo per le campagne, e facendo perdere le proprie tracce.

Il furto a Sant’Anastasia

Il ritrovamento

Nel furgone c’erano beni alimentari e liquori rubati. Gli inquirenti non escludono un collegamento tra il colpo portato a termine all’Avis di Casalnuovo e quelli portati a segno nelle scorse notti alla sede Avis di Sant’Anastasia. Qui i ladri hanno trafugato il materiale sanitario oltre a una vecchia Mercedes.