La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di livello giallo a partire dalle 21 di questa sera. Dunque da venerdì 22 gennaio e valida fino alle 15 di domani, sabato 23 gennaio. L’allerta riguarda tutte le zone della Campania ad esclusione della 4 (Alta Irpinia e Sannio) e della 7 (Tanagro). Qui le condizioni meteo sono tali da non determinare criticità (livello verde). Si prevedono precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio e temporale. E ancora venti localmente forti dai quadranti occidentali con raffiche, mare agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte. In particolare quelle del litorale della Piana campana, di Napoli, delle isole del Golfo e della Penisola sorrentino-amalfitana.

La protezione civile

La Protezione civile della Campania raccomanda alle autorità competenti “di porre in essere tutte le misure atte a prevenire, mitigare e contrastare i fenomeni previsti sia in odine al rischio idrogeologico che in ordine ai venti forti e al moto ondoso, anche in linea con i Piani comunali di protezione civile”. Si segnala inoltre “la necessità di attivare il monitoraggio del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del mare. Nonché di prestare attenzione alle successive comunicazioni della Protezione civile della Regione Campania in ordine alle allerte meteo e agli avvisi”.