Nella maggior parte dei clan di Napoli e provincia ci sono stati tentativi, spesso riusciti, di qualche affiliato di ottenere il sussidio mensile. Al punto che gli accertamenti delle “Fiamme gialle” si sono conclusi con un bilancio da brividi: 120 perquisizioni, 96 indagati, quasi un milione e 200mila euro sequestrati in beni, conti corrente e contanti, comprese le carte prepagate. La frode era incentrata soprattutto nella mancata dichiarazione di aver riportato condanne negli ultimi 10 anni per associazione mafiosa o di avere parenti condannati per questo reato.

I CLAN COINVOLTI

Le indagini riguardano i clan Di Lauro, Mazzarella, Caiazzo, Cimmino, Amato-Pagano, Gionta, Gallo, Cesarano, Falanga, Papale, Di Gioia, Vollaro, gli Ascione, i Mallardo, Mazzarella, Caiazzo-Simmino, Amato-Pagano, D’Alessandro, Quarto Sistema, Limelli-Vangone, Crimaldi, Arlistico-Terracciano-Orefice e Panico-Perillo.

GERARDO AUSIELLO TRECASE 68 ANNI
MICHELE CAPOZZI TRECASE 42 ANNI
LUCA CHERILLO POGGIOMARINO 31 ANNI
ALBERTO CINQUE TORRE ANNUNZIATA 41 ANNI
ANTONIO GALLO TORRE ANNUNZIATA 53 ANNI
GIUSEPPE NAPOLI TORRE ANNUNZIATA 36 ANNI
ANNA PADUANO TORRE ANNUNZIATA 37 ANNI
SILVIO SERPE BOSCOREALE 41 ANNI
GIOVANNA BALZANO TORRE ANNUNZIATA 36 ANNI
CARMELA BOVE TORRE ANNUNZIATA 50 ANNI
ANNA CHIRICO BOSCOTRECASE 53 ANNI
MARIA CIRILLO TORRE ANNUNZIATA 35 ANNI
ANTONIETTA CORTIGLIA TORRE ANNUNZIATA 48 ANNI
MICHELINA ESPOSITO TORRE ANNUNZIATA 54 ANNI
LUIGI GUIDA TORRE ANNUNZIATA 23 ANNI
ANNAMARIA ISALDI TORRE ANNUNZIATA 56 ANNI
TERESA LONGOBARDI TORRE ANNUNZIATA 33 ANNI
ANNUNZIATA OLIVA TORRE ANNUNZIATA 37 ANNI
MARIA SCARPA TORRE ANNUNZIATA 25 ANNI
TIZIANA SORRENTINO POMPEI 43 ANNI
ANGELA VITIELLO TORRE ANNUNZIATA 35 ANNI
IOLANDA APREA BOSCOREALE 54 ANN