I carabinieri della stazione di Crispano hanno arrestato per tentata rapina Andrea Tornarelli, 19enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Ieri sera – durante l’orario di chiusura – il 19enne ed un complice sono entrati all’interno di una farmacia di Cardito in via I maggio. Armati con una pistola hanno preteso l’incasso ma i dipendenti non hanno voluto cedere alla minaccia e ne è nata una colluttazione. La titolare della farmacia ha impugnato uno spray al peperoncino e lo ha indirizzato contro i rapinatori. I due hanno tentato la fuga entrando nell’auto con cui erano arrivati ma un dipendente dell’attività commerciale è riuscito a bloccare il 19enne mentre il complice fuggiva a piedi.

L’intervento dei carabinieri

Poco distante c’era la pattuglia dei carabinieri che è intervenuta ed ha arrestato il ragazzo.
I militari dell’Arma hanno perquisito l’auto dei 2 ed hanno rinvenuto e sequestrato una pistola a salve priva del tappo rosso. Il 19enne è ristretto nelle camere di sicurezza della caserma in attesa di giudizio. Sono in corso indagini volti all’identificazione del complice.