Una ragazza di 20 anni ha tentato il suicidio ingerendo acido muriatico. Il dramma ieri sera nella zona della Rotondella a Succivo, nel Casertano. Per la 20enne è scattato subito il trasporto d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Aversa. Le sue condizioni sono considerate molto serie e nonostante il pronto intervento, lotta per la vita.

Le indagini

Ancora da chiarire le cause del malore, ma l’ipotesi presa in considerazione in questo momento è quella del gesto estremo, per fortuna sventato almeno in un primo momento dal pronto intervento di familiari e sanitari.