Screening volontario per i cittadini di Somma Vesuviana, dove in 281 hanno fatto i tamponi antigenici per individuare eventuali positivi tra i residenti. ”Fortunatamente nessuno di questi e’ risultato positivo – ha spiegato il sindaco Salvatore Di Sarno – ringrazio i cittadini che si sono presentati numerosi nonostante la pioggia. Nell’ultima settimana avevamo registrato 58 positivi, con un trend in calo rispetto alle scorse settimane, ma dobbiamo mantenere alta l’attenzione”.

I medici sul posto

Lo screening, svoltosi in localita’ Santa Maria del Pozzo, davanti al complesso monumentale francescano, e’ stato possibile grazie alla collaborazione tra medici di base, Comune ed Asl. ”Uno screening importante con il prelievo dei tamponi antigenici – ha sottolineato Pasquale Fornaro, medico che ha coordinato le operazioni – Tutto organizzato in collaborazione tra Aggregazioni Funzionali Territoriali, ossia la medicina di base in rete dove ogni medico comunica con altri medici, la Cooperativa Medicoop Vesevo e le istituzioni sanitarie e locali. Un grande lavoro di squadra nel tentativo di andare ad individuare altri positivi e dunque isolare il virus”. Attualmente a Somma Vesuviana sono 68 le persone positive attive, e 23 sono in sorveglianza sanitaria.