Una donna straniera ha dato alla luce un bambino nei pressi di una struttura sportiva abbandonata nel quartiere Poggioreale, nella periferia orientale di Napoli, dove da qualche tempo trovano riparo alcuni senza fissa dimora. Mamma e figlio subito soccorsi da una pattuglia della polizia che era in zona. Ed i due si trovano ora nell’ospedale “Villa Betania” di Ponticelli. Le loro condizioni non destano preoccupazione.

I fatti

Qui, questa mattina, un ragazzo sui 40 anni è uscito di corsa con un neonato tra le braccia. Nessuno sa niente di lui o della donna che l’ha partorito e che per diverso tempo è rimasta sola all’interno del palazzetto fino all’intervento di una squadra del 118 dell’Asl Napoli che ha accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale Villa Betania la ragazza – una donna marocchina di 29 anni – trovata in «condizioni pietose» tra sporcizia e rifiuti e in difficoltà per l’espulsione della placenta.