Ancora un incidente mortale sul lavoro è costato la vita ad un operaio di San Cipriano. L’incidente ha provocato il decesso, per le gravi ferite riportate, di un operaio 64enne chè precipitato dall’altezza di circa sei metri. L’ennesima tragedia nella zona industriale di Marcianise dove l’operaio di San Cipriano D.A.C. era intento al lavoro in un cantieredi una ditta specializzata in costruzioni metalliche. La morte sarebbe avvenuta sul colpo, inutili i tentativi di soccorso degli altri operai presenti e l’arrivo di un’ambulanza con i sanitari che hanno solo potuto constatare il decesso del malcapitato.

Le indagini

Sul posto gli agenti del commissariato di Marcianise  per accertare le dinamiche dei fatti e il personale dell’Asl deputato al rispetto delle normative sul lavoro. Disposta naturalmente l’autopsia sul corpo dell’uomo la cui salma si trova in queste ore all’Istituto di medicina legale.