Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso l’Ospedale C.T.O. Da qui una segnalazione di un’aggressione ai danni di un medico. I poliziotti, una volta giunti sul posto, hanno accertato che un uomo aveva danneggiato con calci e pugni la porta di ingresso di un ambulatorio poiché pretendeva di essere visitato senza prenotazione.

I provvedimenti

M.L., 22enne puteolano con precedenti di polizia, denunciato per danneggiamento. Dovrà dunque affrontare un procedimento giudiziario per i fatti commessi in ospedale a Napoli.