Un Natale socialmente impegnato quello della sezione poggiomarinese di Fratelli d’Italia. Quattro iniziative estremamente significative hanno riscaldato il cuore di grandi e piccini, a partire dalle luci dell’albero di Natale che brillano nell’area IACP di via Carlo Alberto Dalla Chiesa. Donato ai propri concittadini dagli amministratori e dai militanti locali del partito di Giorgia Meloni, l’albero vuole essere un simbolo di cura e di speranza per le periferie, troppo a lungo dimenticate.

«In questo periodo, il distanziamento ha messo a dura prova soprattutto i bambini» osserva il commissario Giuseppe Orefice, «ed è per questo che abbiamo voluto dedicare loro un’attenzione speciale. Oltre alla diretta facebook con Babbo Natale, organizzata domenica 20 dicembre grazie alla preziosa collaborazione di Sorrentino Show, abbiamo sposato anche i progetti “Un Natale tutto da colorare” e “Un fratello per Natale”. Il primo è un progetto interamente social» continua Orefice, «pensato per portare la magia del Natale ai più piccoli, costretti da mesi alla didattica a distanza. Abbiamo ricevuto con gioia più di 150 immagini di disegni, lavoretti e letterine, inviate al nostro indirizzo e-mail e al nostro numero whatsapp, che sono poi state raccolte tutte in un video pubblicato la notte di Natale (e che è possibile vedere al seguente link https://vimeo.com/494611444, ndr). “Un fratello per Natale”, invece, ci ha permesso di far sentire la nostra vicinanza e il nostro calore ai bambini delle famiglie vittime dell’emergenza Covid-19, attraverso un piccolo dono consegnato con l’aiuto della Misericordia. Ringraziamo tutti quanti hanno aderito al nostro spirito di solidarietà, contribuendo in modi diversi a rendere questo Natale meno triste».