Ha lottato per oltre due anni contro il male, oggi si è arresa. Ancora una giovanissima vittima della Terra dei Fuochi, stavolta a Gragnano. Melissa aveva 14 anni, non ce l’ha fatto a sconfiggere il mostro. Una notizia che ha distrutto non solo la città dell’area stabiese, ma tutti quanti da sempre lottano contro il fenomeno dei veleni, colpevoli di uno sterminio ormai in tutta la Campania.

Il dolore della giornalista

Ad annunciare il decesso è la giornalista casertana, Marilena Natale, che da anni si batte contro la camorra e contro la stessa Terra dei Fuochi, seguendo da vicino le giovanissime vittime. Sto ancora cercando di capire, come farò a non sentire più la tua voce che mi dice: “Io ti amissimo”. Il mio cuore si è frantumato in milione di pezzi e la rabbia dell’ennesima sconfitta mi sta logorando. Perdonami amore mio”, scrive.