Ancora lacrime in Campania per colpa del Covid, ancora una morte che mai sarebbe arrivata senza il maledetto virus, ed ancora nel Salernitana dove appena ieri se n’è andata la prof. di Sarno, Lucia De Costanza. Salerno e Pontecagnano Faiano, piangono infatti la morte della 57enne Milva Marra. La donna è risultata positiva nelle scorse settimane, poi le sue condizioni si sono aggravate lasciandola senza scampo. Milva Marra era molto conosciuta per la sua cartolibreria, punto di riferimento nella zona di Torrione.

La figlia

“Piena di vita, una donna straordinaria, nonna, mamma, amica” così la ricordano sui social. “Lascia un vuoto incolmabile e una sofferenza lacerante”, scrivono quanti l’hanno conosciuta e amata”. La figlia ha inoltre raccontato quanto le è stato riferito dall’ospedale. I polmoni avevano ormai ceduto, ma il suo cuore ha continuato a battere per alcuni minuti prima di spegnersi. “Voleva ancora lottare per la vita”.