“Il maledetto virus ci porta via una gran bella persona, un grande artigiano, sempre sorridente e disponibile con tutti”. Ad annunciarlo è il gruppo Facebook da Stabiesi 100%, che diffonde la morte di Ciro Cozzolino, dipendente Alenia di Pomigliano e appassionato di di strumenti e attrezzi musicali. Ciro, deceduto nel giorno del suo onomastico, aveva 55 anni. Si è spento all’ospedale di Boscotrecase, dove era ricoverato.

Messaggi di dolore

Cozzolino era rimasto colpito dal Coronavirus in famiglia, insieme all’anziana madre. Le sue condizioni si sono aggravate nel corso delle ultime settimane, fino a richiedere la terapia intensiva. Sono centinaia i messaggi sui social network in memoria di Ciro. Non solo amici e familiari, ma anche appassionati di musica e colleghi di lavoro.