Debora Prisco aveva postato una storia su Instagram. Aveva scattato un selfie che la ritraeva dal parrucchiere. E’ stata l’ultima foto che ha reso pubblica, nella quale compare in tutta la sua straordinaria bellezza e dolcezza. Poi un maledetto martedì pomeriggio ha segnato la fine della sua esistenza terrena, gettando nello sconforto i familiari e la comunità intera di Aiello del Sabato. Ma anche quella di Avellino. Debora aveva molti amici nel capoluogo, perché si faceva volere bene da tutti. La sorella Annabella, di 26 anni, è altrettanto conosciuta da molti. Impegnata come influencer, è tra le protagoniste del programma di Canale 5, condotto da Maria De Filippi, Uomini e Donne. Erano inseparabili, così come in quella Smart che si è ribaltata. Ma Debora non ce l’ha fatto.

Il sindaco

«È assurdo. Siamo senza parole. Nel giorno dei funerali proclameremo il lutto cittadino». Il sindaco di Aiello del Sabato, Ernesto Urciuoli, è addolorato. Non riesce a capacitarsi della tragedia di ieri pomeriggio a San Tommaso. Ci stringiamo al dolore dei genitori. Da parte dell’amministrazione comunale la vicinanza alla famiglia di Debora. Un angelo che è volato via troppo presto, aggiunge affranto il vice-sindaco Sebastiano Gaeta che ha subito condiviso la scelta del lutto cittadino. Così come la comunità locale.