Il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, ha provveduto nella mattinata di ieri alla consegna dei primi 100 saturimetri. Strumenti messi a disposizione della collettività, dall’Amministrazione comunale. L’evento si è svolto nel pieno rispetto dei protocolli di distanziamento e della normativa di contrasto alla diffusione epidemiologica del Covid-19 a Palazzo Baronale ed ha visto. Tra i primi destinatari i medici di base, pediatri, operatori di Guarda medica. Soggetti assegnatari anche di 1.000 mascherine FFP2,10.000 paia di guanti monouso e 100 flaconi di gel igienizzante. Beneficiarie anche le R.S.A. (Residenze Sanitarie Assistenziali). Un’azione importante quando in città i positivi al Covid superano 300.

L’acquisto di strumenti

L’idea di mettere a disposizione della comunità cittadina i pulsiossimetri, ovvero le apparecchiature mediche che permettono di misurare la quantità di emoglobina legata nel sangue in maniera non invasiva, è stata fortemente sostenuta dal primo cittadino che attraverso l’approvazione della delibera n. 346 dello scorso 19 ottobre. Ha previsto, tra gli altri provvedimenti, anche l’istituzione di un apposito capitolo da destinare all’acquisto di materiali ed attrezzature sanitarie quali saturimetri, dispositivi di protezione individuali, da fornire alle famiglie del territorio cittadino, vittime dell’emergenza sanitaria da Coronavirus.