Home Articoli in Evidenza L’allarme di De Luca: “Una città vesuviana rischia la Zona Rossa, picchi...

L’allarme di De Luca: “Una città vesuviana rischia la Zona Rossa, picchi di contagi altissimi”

“Stiamo registrando un livello abbastanza elevato di positivi. Siamo in zona gialla da molto che pero’ ha determinato gravi rilassamenti che rischiano di far entrar la Regione in zona rossa. Detto con chiarezza e brutalita’: se i comportamenti non saranno prudenti e responsabili non ci vuole niente a chiudere tutto. Pericolo accentuato da attivita’ scolastica per superiori. Stiamo registrando picchi di contagio estremamente proeccupanti: registriamo un picco a Torre Annunziata con 260 positivi in una settimana. Tassi elevatissimi, segnaleremo al sindaco questa situazione perche’ prenda provvedimenti del caso”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca in una diretta social.

Piano vaccini

“Sul piano vaccini e’ evidente che stiamo subendo posizioni inaccettabili da aziende produttrici. Ma ci sono cose francamente sconcertanti: e’ sconvolgente che i contratti non sono pubblici. Ma siamo in un regime democratico o no? I contratti sono secretati e gia’ questa e’ una cosa di cui vergognarsi. In Italia la prima distribuzione dei vaccini a cui abbiamo assistito al mercato nero dei vaccini che ha penalizzato la Campania, stiamo facendo guerra per recuperare quanto ci e’ stato tolto. Alla prima fase andava privilegiato personale sanitario e Rsa ma non e’ stato cosi’ perche’ il divario e’ di gran lunga superiore. La verita’ e’ che in alcune Regioni si stanno vaccinando persone che non c’entrano nulla con medici e Rsa”.

Exit mobile version