Altre nove interdittive antimafia emesse dalla prefettura a carico di altrettante aziende della provincia di Napoli. Il prefetto di Napoli, Marco Valentini, ha firmato poco fa i provvedimenti antimafia  nei confronti imprese operanti nei settori dei lavori edili, fornitura generi alimentari all’ingrosso, fornitura materiale edile, agenzia immobiliare, appalti igiene urbana e bar.

Dove si trovano le società

Le imprese interessate hanno sede tra Quarto, Afragola, Giugliano e nell’area torrese-stabiese, quindi anche nel Vesuviano. I titolari di alcune aziende sarebbe vicini ad esponenti dei clan Mallardo e Moccia, dunque a forte odore di camorra.