Angelo Marrone si è svegliato dal coma. Il 31enne coinvolto in un incidente stradale la notte di Capodanno, ha riaperto oggi gli occhi dopo 23 giorni. A Melito di Napoli, città in cui vive si esulta di gioia e si grida persino al miracolo. Il giovane papà fu coinvolto in un incidente stradale in via Santa Maria Cubito, periferia a Nord di Napoli, mentre portava il figlioletto in ospedale.

Angelo viaggiava a velocità sostenuta per portare il piccolo preso al Santobono dopo un malore. Così perse il controllo della vettura schiantandosi contro le auto in sosta. Con lui anche la moglie che per fortuna non ha riportato ferite, ed il bambino che poi venne curato per nulla di grave. Angelo finì invece in coma per lo schianto. Le sue condizioni restano gravi, ma adesso è fuori pericolo.