I carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata, insieme a quelli del Reggimento Campania, del Nucleo Cinofili di Sarno e della Stazione Forestale di Castellammare di Stabia, hanno effettuato un servizio coordinato di controllo straordinario del territorio. Controlli disposti dal Comando Provinciale di Napoli nei comuni di Torre Annunziata, San Giuseppe Vesuviano, Pompei e Boscoreale.

Il torneo di scopone

Nella cittadina di Boscoreale, i carabinieri hanno sanzionato 10 persone. Tutte non conviventi e provenienti da comuni differenti, dunque un doppia violazione. Uomini sorpresi a giocare a carte in una taverna privata, impegnati in un torneo di Scopone. Altre 26 sanzionate poiché controllate in violazione delle prescrizioni imposte, senza i prescritti dispositivi di protezione individuale. Altri ancora in assembramento e fuori dei comuni di residenza senza giustificato motivo.