Il cadavere di un 32enne indiano, con regolare permesso di soggiorno, è stato trovato per strada nella prima mattinata a Qualiano. L’uomo, secondo una prima ricostruzione, è stato colto da un improvviso malore e si è accasciato al suolo, battendo con la testa sul selciato. Un botto improvviso che è stato letale per l’uomo.

I soccorsi

Sul posto sono giunti i carabinieri della locale caserma e il personale del «118» ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. I soccorsi sono tornati indietro a la salma è finita in nosocomio. Alle forze dell’ordine l’ingrato compito di avvisare la giovane moglie ed i loro bimbi.