Dal 7 gennaio l’Italia torna a dividersi in colori: giallo, arancione o rosso in base al livello di diffusione del Covid regione per regione. Allo scadere del decreto di Natale, valido fino al 6 gennaio, tornerà quindi il regime delle fasce regionali che il governo determinerà dopo le verifiche degli esperti sull’andamento del contagio. Sulla Campania al momento, considerati i dati, ci sarebbe un balletto tra il Giallo a l’Arancione, dunque tra rischio basso e medio.

I 21 parametri

A questo riguardo, è attesa per la prossima settimana, ma non è stato ancora reso noto quando, la riunione della cabina di regia per il Monitoraggio Regionale, che verifica i dati epidemiologici sulla base dei 21 parametri. Subito dopo il governo prenderà le sue decisioni.

I possibili cambiamenti

Il coprifuoco resta fissato alle ore 22; nelle sole zone gialle ristoranti e bar potranno servire ai tavoli fino alle ore 18. Piscine, palestre, cinema e teatri resteranno chiusi per ora. A riaprire, invece, potrebbero essere mostre e musei con entrate contingentate.