Contro la crisi economica come conseguenza dell’emergenza sanitaria, nasce a Somma Vesuviana lo sportello dedicato a cittadini e imprese. Un servizio gratuito per il cittadino. ”Sull’emergenza economica causata dalla pandemia la Giunta – spiega Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana – ha approvato l’istituzione di uno sportello aperto ad imprese e famiglie. Tutto a costo zero per il cittadino. L’obiettivo è di affrontare il fenomeno del sovra indebitamento di famiglie e imprese al fine di evitare anche possibili fallimenti”. Il cittadino, spiega Di Sarno, “avrà un team di esperti professionisti tra avvocati e commercialisti, a completa disposizione per attivare un percorso virtuoso. Sarà in grado di far ritornare alla crescita economica famiglie ed imprese. Questo team seguirà il cittadino con opera di consulenza gratuita, infatti i professionisti saranno a disposizione in forma gratuita”.

L’assessore

L’iniziativa è una proposta portata in giunta dall’assessore ai Servizi per il Cittadino, Salvatore Esposito. ”Abbiamo approvato il protocollo d’intesa tra Comune e associazione nazionale ‘I Diritti del Debitore’ – dichiara Esposito – grazie al quale apriamo a Somma Vesuviana una sede operativa dell’ Organismo di Composizione della Crisi da sovra indebitamento. Tutto per offrire una risposta efficace ed efficiente ai bisogni del cittadino e delle aziende del territorio. E per cercare di affrontare eventuali situazioni di grave crisi debitoria, dunque un servizio concreto per i sommesi”.