Il Covid continua a mietere vittime nella città del corallo: altri tre morti nelle ultime 24 ore, sei decessi da lunedì. Una conta macabra il bollettino serale del centro operativo comunale presieduto dal sindaco Giovanni Palomba e attivo da 380 giorni, e cioè dall’inizio della pandemia. Sono tre i morti comunicati questa sera, si tratta del 66enne S.S. pensionato e dei due anziani L.E. di 87 anni e L.F.A di 95. Dall’inizio della settimana sono già sei i decessi registrati. Si tratta di persone tra i 60 e i 90 anni, il totale è di 86 vittime da marzo scorso di cui 66 solo nella seconda fase.

Il primo cittadino

Il sindaco Giovanni Palomba esprime vicinanza ai parenti dei deceduti e non trattiene le sue preoccupazioni. «Ogni sera tremo all’arrivo del bollettino – ha detto – sia per tutte queste morti dei nostri concittadini che per l’arrivo di casi di positività inerenti agli studenti, dopo l’apertura delle scuole. La nostra città sta pagando un caro prezzo, la responsabilità di tutti deve essere costante». Inoltre, sono stati comunicati anche 24 nuovi casi di positività e 46 guarigioni: allo stato i totali positivi sono 312 di cui 25 in ospedale e il resto in isolamento domiciliare.