Nuovo focolaio di Covid tra il personale sanitario dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Contagi in aumento tra medici, infermieri ed operatori socio-sanitari. Sono 21 i nuovi contagi emersi negli ultimi giorni all’interno del più grande nosocomio del Mezzogiorno. Ancora un cluster così come era avvenuto durante la seconda ondata. Contagi che appaiono inevitabili vista la gran molte di lavoro svolta tra pronto soccorso e reparti.

Casi nel pronto soccorso

L’impennata di contagi è stata registrata tra gli operatori dell’autoparco del Cardarelli, ovvero il servizio di trasporto dei degenti con le ambulanze in dotazione all’ospedale. Si contano 11 operatori positivi, uno dei quali ha anche avuto bisogno del ricovero nel reparto di Terapia Subintensiva del Cardarelli.