Sull’ A3 Napoli-Salerno, nel comune di Sant’Antonio Abate, personale della Polizia Stradale Salerno-Angri procedeva al controllo di un veicolo, Renault Clio, su cui viaggiavano un uomo e una donna, rispettivamente di anni 35 e 31, entrambi dell’area nord di Napoli.  Ritrovati grammi 0,5 di sostanza stupefacente del tipo marijuana, occultati all’interno di una borsetta di proprietà della donna, che ha dunque fatto scattare i controlli. Dietro la targa posteriore era ricavato un vano al cui interno c’era un borsello di colore nero in simil pelle dalle dimensioni di cm 25×15 contenente 4 pezzi solidi di sostanza a sospetta azione stupefacente di colore bianco. Avvolti in cellophane termo-sigillati e su tre di essi era scritto con un pennarello la cifra 100, quindi sui presume il peso.

Le sostanze

La sostanza rinvenuta per un peso lordo complessivo di gr. 367,3, sottoposta a esame qualitativo e quantitativo presso la Polizia Scientifica del Commissariato di Nocera Inferiore, è risultata essere cocaina. Dell’arresto è data comunicazione al pm di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata. Gli spacciatori sono ora nelle case circondariali di Napoli-Poggioreale e Pozzuoli. Il veicolo, la sostanza e i cellulari a loro in uso, sono sottoposti a sequestro.