“Dopo le ultime bufere di vento e acqua si sono riproposti problemi di infiltrazioni di acqua piovana all’interno di uno dei moduli di terapia intensiva dell’ospedale dl Mare. In particolare all’interno della sala monitoraggio dei pazienti e in una delle sale relax gli operatori sanitari hanno posizionato con stracci e secchi d’acqua per evitare l’allagamento dei locali”. Queste le parole del consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

La Asl

“La Asl Na 1 ci ha comunicato che sono partite contestazioni alla ditta che ha effettuato i lavori e le convocazioni per un sopralluogo urgente. Un controllo alla presenza dei tecnici, per verificare i danni registrati nella struttura. Serve anche mettere in campo interventi che impediscano il ripetersi di questi fenomeni. Così si rischi di compromettere le attività sanitarie in uno dei moduli più importanti del nosocomio partenopeo”.