Sperona l’auto dei vigilantes e finisce arrestato dai carabinieri, che lo fermano al termine di un lungo inseguimento. In manette un calciatore 36enne di una squadra che milita nel campionato Dilettanti arrestato per evasione, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento dell’auto dei vigilantes. Il malvivente, ha precedenti per reati contro il patrimonio, è residente a Montoro, nell’avellinese ed era sottoposto agli arresti domiciliari.

L’azione

Il calciatore è giunto sino a Pontecagnano dove è i carabinieri l’hanno fermato. Per acciuffarlo hanno dovuto utilizzare lo spray urticante, dunque un’azione quasi da film americano.