Quando i carabinieri sono arrivati, all’interno della sala slot c’erano 24 persone assembrate e impegnate a scommettere su eventi sportivi. Tutto in barba ai divieti imposti dalle norme anticovid. Per questo motivo a Boscoreale i militari dell’Arma, intervenuti in via Cirillo, non hanno potuto fare altro che sanzionare il titolare e disporre la chiusura temporanea dell’attività.

Il bilancio

E’ uno degli interventi effettuati durante una serie di controlli eseguiti dai carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, su disposizione del comando provinciale di Napoli, e che hanno riguardato in particolare le città di Pompei, Poggiomarino e Torre Annunziata. Sono 77 in tutti i controlli, con 27 multe per violazioni alla restrizioni anti-contagio. Moltii fermi nel corso di spostamenti tra comuni diversi, in assenza di comprovati motivi. Altre invece erano sprovviste di dispositivi di protezione individuali o all’interno di attività commerciali mentre consumavano alimenti e bevande.