Bambino di tre anni positivo al test rapido: compagni di classe dell’asilo e insegnanti in isolamento fiduciario. È quanto accaduto all’istituto don Milani. Del fatto riferisce il sindaco, Giovanni Palomba, contattato dal dirigente scolastico della scuola di via Montedoro, Raffaele Palomba. «Appena appresa la notizia – afferma – ci siamo messi in contatto con l’Asl.

Il preside

Il preside è stato tempestivo nell’attivare le procedure del caso ancora prima dell’informativa ufficiale delle autorità sanitarie. Ha comunicato alle famiglie degli altri tredici bambini e ai quattro insegnanti la necessità di restare in isolamento fiduciario fino al 2 febbraio».