Home Articoli in Evidenza Vaccino a Nola e Castellamare, ecco la prima: l’infermiera Rosa Lebano

Vaccino a Nola e Castellamare, ecco la prima: l’infermiera Rosa Lebano

Si chiama Rosa Lebano (foto di Repubblica.it), infermiera del pronto soccorso, la prima a sottoporsi stamattina alle ore 10 al vaccino anti-Covid all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. A seguire – stando a quanto si apprende dall’Asl Napoli 3 Sud – le vaccinazioni degli altri operatori sanitari provenienti dai vari presidi ospedalieri. Le circa 3mila dosi del vaccino Pfizer-BioNTech sono arrivate ieri mattina. La seconda consegna è prevista per il 5/6 gennaio 2021.

Il programma

Per la fine di gennaio 2021 saranno consegnate in tutto circa 15mila dosi. La campagna vaccinale è partita questa mattina presso i due centri (hub) individuati di Nola e Castellammare di Stabia per la vaccinazione del personale ospedaliero. Successivamente, dal prossimo 2 gennaio, saranno resi operativi anche i centri periferici (spoke) di Gragnano e Pollena Trocchia che serviranno, soprattutto, per le somministrazioni agli operatori sanitari territoriali.

Exit mobile version