Un passante lo ha notato mentre tranciava la catena che assicurava una bici ad un palo in piazza Bovio e ha allertato i Carabinieri. Così è finito in manette Massimo Vitale, 50enne del quartiere Pendino, già noto alle forze dell’ordine per un obbligo di dimora. Assieme a due complici, Vitale ha tranciato la catena con la quale era stata legata ad un palo una bici. Ha provato ad allontanarsi portando via anche un’altra bici ed un monopattino elettrico ma non è riuscito a darsi alla fuga.

La refurtiva

Il 50enne e’ stato arrestato dai militari del Nucleo Operativo di Napoli Centro ed ora si trova agli arresti domiciliari a seguito del rito direttissimo. La refurtiva recuperata e’ stata restituita ai legittimi proprietari.