Lavorava ed aveva una vita normalissima nonostante qualche patologia pregressa. Ma il Coronavirus non l’ha graziato e si è insinuato nelle sue debolezze fisiche che tuttavia gli consentivano di fare tutto. Giuseppe Mosca è morto a 34 anni dopo aver contratto il Covid qualche settimana fa. La situazione è precipitata negli ultimi giorni per il ragazzo di Crispano che non ha avuto scampo.

Fortissimo il dolore nella comunità locale ed anche a Marcianise dove lavorava nell’Asl cittadina. Decine in queste ore i messaggi di condoglianze che stanno arrivando dai social network, e sono in molti a ricordare che nonostante qualche presunta patologia, e senza il terribile Virus, adesso Giuseppe sarebbe ancora vivo ed in buona salute.