Intervento contro i fuochi killer degli agenti del Commissariato Secondigliano. L’azione durante il servizio di controllo del territorio. Gli agenti hanno effettuato un controllo in via Vincenzo Anania nel box di una donna che nascondeva una scatola contenente 7 manufatti di esplodenti pirotecnici illegali denominati «Storm».

Il blitz

Veri e propri ordigni finiti sotto sequestro. Denunciata, dunque, la 57ene napoletana per fabbricazione o commercio abusivi di materie esplodenti.