Lite a colpi di arma da fuoco, la scorsa notte, nel mercato ittico di Mugnano di Napoli. Un banconista ha colpito alle gambe un collega e a rimanere ferito, in maniera accidentale, anche un minorenne che era presente. Entrambi sono ricoverati all’ospedale di Giugliano e non sono in pericolo di vita.

La lite è scoppiata intorno alle tre per cause che i carabinieri di Marano di Napoli e del nucleo investigativo di Castello di Cisterna stanno ricostruendo. Gli uomini che hanno litigato sono dipendenti di due banchi di vendita.