Ieri sera a Striscia la Notizia l’inviato campano Luca Abete ha smascherato a San Giuseppe Vesuviano, un giovanissimo venditore di pericolosi botti e fuochi d’artificio illegali. Il giovane ha affermato prima di essere scoperto di rifornirsi presso un’azienda di Ottaviano. Incredibile i botti killer di cui era in possesso e che nascondeva nella sua abitazione. CLICCA QUI PER GUARDARE IL SERVIZIO. 

Questo il commento al servizio di Luca Abete affidato ai suoi social: “Conoscete Mister Cipolla il giovanissimo bombarolo? Noi lo abbiamo incontrato mentre cercavamo “Venditore materiale di fuochi pirotecnici”. Lui dice di guadagnare tanti soldi vendendo migliaia *razzi, botti e cipolle esplosive, noi abbiamo provato a parlargli ma è scappato… come un razzo”.