Ha perso la sia battaglia contro un male incurabile, Salvatore Franzese, 49 anni, autista e soccorritore del 118 conosciuto dagli amici come “Giallo”. Due comunità in lutto, quella di San Giuseppe Vesuviano, dove appunto prestava servizio come volontario nella locale Misericordia, e quella di San Gennarello di Ottaviano di cui era originario e dove viveva tuttora. Enorme il dolore tra gli amici e colleghi del 118 che lo ricordano come un vero e proprio angelo dei soccorsi.

“Continueremo a servire chi soffre seguendo il tuo esempio, non ti dimenticheremo mai”, fanno sapere dalla Misericordia sangiuseppese per Franzese che troppo presto lascia la moglie e due figli. I funerali si terranno domani al cimitero di Ottaviano dalle 10, dove la salma sarà benedetta così come disposto dalle normative anticontagio.