Una nuova scossa di terremoto rilevata oggi nell’area flegrea di magnitudo 1,3 della scala Ritcher con profondita’ 1.130 metri. L’evento alle 13,31 con epicentro nell’area Solfatara-Agnano Pisciarelli ha messo paura soprattutto dai residenti della zona Solfatara e della zona costiera di via Napoli a Pozzuoli. Si tratta del quinto evento sismico nel mese di dicembre avvertito distintamente dalla popolazione. Il bradisismo è infatti un movimento tellurico superficiale e che viene avvertito anche a magnitudo molto basse rispetto ai terremoti.

Lo sciame

Numerosi, invece, gli eventi minori che si stanno susseguendo periodicamente in tutta l’area flegrea. I movimenti sismici sono legati ad una fase di innalzamento del suolo in atto dal 2005. Secondo i dati monitorati da Osservatorio Vesuviano e Protezione Civile la velocita’ ascensionale del suolo e’ di circa 73 cm nel punto critico del Rione Terra.