Non ce l’ha fatta la 52enne di Nocera Inferiore che si era contagiata all’ospedale di Pagani. La donna è deceduta nel Covid Hospital di Scafati dove era stata trasferita insieme agli altri pazienti risultati positivi al Coronavirus dal focolaio scoppiato nel reparto di Oncoematologia dell’ospedale “Tortora”. La paziente nocerina era stata trasferita in Rianimazione, dopo un improvviso peggioramento delle sue condizioni respiratori. Il suo quadro clinico, già fortemente compromesso dalla leucemia mieloide acuta, è rapidamente peggiorato a causa di una crisi respiratoria.

La donna aveva contratto il virus insieme ad altre 17 persone, tra pazienti e personale sanitario del reparto di Onco-ematologia dell’Andrea Tortora. Insieme a lei tutti gli altri pazienti dello stesso reparto erano stati trasferiti all’ospedale di Scafati per essere sistemati in Malattie Infettive, nell’area a bassa assistenza di cure, nessuno di loro presentava, infatti, sintomi. Restano stazionarie le condizioni degli altri pazienti.