Rapina una prostituta e fugge. Ma i carabinieri lo rintracciano e arrestano, anche grazie alle telecamere in zona. Infatti i carabinieri di Maddaloni, in via Ficucella, hanno stretto la manette in flagranza di reato per rapina, di M.M. di 38 anni di Maddaloni. L’azione nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori.

La videosorveglianza

L’uomo è stato bloccato subito dopo aver perpetrato una rapina ai danni di una quarantanovenne albanese, alla quale aveva asportato la somma di 140 euro in banconote di vario taglio. Le immediate indagini, eseguite anche attraverso l’acquisizione dei filmati estratti dalle telecamere presenti sulla pubblica via, hanno permesso di ricostruire le fasi della rapina e incastrare l’uomo che è stato rinchiuso nel carcere di S. Maria C. V.