“All’esito di un confronto ad oltranza con i colleghi sindaci della zona vesuviana, si è deciso di prolungare la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sul territorio comunale fino al 9 gennaio compreso. Resta quindi la didattica a distanza e la possibilità della didattica in presenza per alcune categorie di studenti. Invece il mercato settimanale sarà di nuovo aperto a tutti gli operatori commerciali già a partire dal prossimo 9 dicembre”. Ad annunciarlo è il primo cittadino di Poggiomarino, Maurizio Falanga.

Nell’ordinanza il sindaco conferma le misure presenti nell’ordinanza appena scaduta: “Restano invece i divieti di consumo di alimenti e fumo nei luoghi pubblici sul territorio comunale, il divieto di intrattenersi all’interno della stazione Eav e le chiusure già disposte per la domenica pomeriggio dalle ore 14, con le già previste eccezioni per la ristorazione.
Gli ultimi dati sono incoraggianti ma dobbiamo tenere duro e continuare ad essere responsabili osservando le norme di contrasto al contagio. Perché sia un periodo di avvento di rinascita per tutta Poggiomarino”.