A Somma Vesuviana è stato spazzato via dal vento l’albero di Natale in piazza Vittorio Emanuele III. L’installazione è finita a terra rotolando per alcuni metri. Lievemente contuso il comandante della polizia municipale, Claudio Russo, che a mani nude ha fermato la corsa dell’albero.

Paura e polemiche

Tanta la paura tra i cittadini, molti dei quali hanno anche filmato la caduta del grosso abete. Non sono mancate le polemiche. Per molti, infatti, l’albero è stato ancorato male. Intanto è giusto ricordare che ieri le folate di vento sono state fortissime.