A dare notizia della morte di Michele Iervolino è stato il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso. “Nel giorno di Natale – si legge -, il Covid ci ha portato via un altro concittadino, un padre di due bambini, un uomo di 43 anni che aveva ancora tutta la vita davanti. Il nostro cuore è spezzato, Ottaviano è accanto alla famiglia di Michele Iervolino e prega per tutte le vittime del Covid. Non ci saranno mai abbastanza parole per esprimere il nostro dolore”, è il post di Luca Capasso, sindaco di Ottaviano per il decesso del suo concittadino per Coronavirus”.

Gli amici e clienti

Post di dolore sono apparsi però su molti social. Michele Iervolino, papà di due bambini, gestiva una sala da biliardo a San Gennarello di Ottaviano. Il cordoglio arriva proprio dagli amici e clienti. In molti ne ricordano le giornate trascorse insieme, altri avvisano che il 43enne non aveva patologie. Dunque, anche in età giovane non è riuscito a sconfiggere il Covid.