Rosa Lebano, infermiera del pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, sarà la prima vaccinata del nosocomio stabiese. Il sindaco, Gaetano Cimmino commenta: «Il mio pensiero e il mio ringraziamento va oggi agli operatori sanitari, che si
sottoporranno ai primi vaccini e saranno ancora protagonisti della rinascita».

«Come è noto – aggiunge Cimmino – la vaccinazione avverrà in base ad una scala di priorità: operatori sanitari e sociosanitari, poi residenti e personale dei presidi residenziali per anziani e, successivamente, le altre categorie».